Ferragosto

 

Tra il pastello dell’alba
ed il fuoco del tramonto
emozioni e passioni s’intrecciano
guerre e riappacificazioni
miscelano i loro vividi colori,
i vecchi insegnano ai bimbi
ed i bimbi alleggeriscono,
alleviano i pensieri grevi dei nonni.

Insieme, abbracciati, ammirano
gli arabeschi di fiamme e di luce,
il loro frastuono simile a bombe,
che la guerra è ancora vicina,
presente e viva negli occhi
e nella mente del vecchietto,
frastornato confuso, tra paura
e meraviglia, di quei occhi bambini…
Quel vecchio e quel bambino: sono io.

 

 

Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...